header
mercoledý 16 ottobre 2019
Biblioteca Comunale Ins. Simonelli Salvatore - Saviano

Iperteca - Sistema Bibliotecario Provincia di Napoli

Indirizzo:  C/so Garibaldi 14 ex Orfanotrofio P. Allocca 

CAP: 80039 

Comune:  Saviano 

Provincia:  Napoli 

Telefono:  0815110432 

Email: prolocoilcampanile@libero.it 

Sito web: http://www.prolocosaviano.it 

Codice ICCU:  IT-NA0328 

Responsabile:  Sig. Antonio Baggiani - Catalogazione Dr.ssa Antonella Mancuso 

Ente di Appartenenza:  Comune di Saviano 

Tipologia Amministrativa Comunale 

Patrimonio

Circa 5000 voll. costituiti prevalentemente da testi riguardanti letteratura per ragazzi, testi scolastici, storia locale, dizionari ed enciclopedie


Orario di Apertura
 

Dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 20.00 ; sabato dalle 8.00 alle 13.00

 

Comunicazioni 

 

la Biblioteca Comunale è data in gestione alla Pro loco Il Campanile di Saviano.  La Pro Loco è un’Associazione di volontariato, di natura privatistica, senza fini di lucro, con valenza di pubblica utilità sociale, e con rilevanza di interesse pubblico. È iscritta al registro Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale ai sensi e per effetti della L.7/12/2000 n.383. Presidente di tale associazione è il Sig. Antonio Baggiani. Si occupa prevalentemente della valorizzazione del territorio  dal punto artistico, sociale, economico e culturale. In questa sua azione opera a stretto contatto con gli Enti locali e le istituzioni presenti sul territorio: il Comune di Saviano, la  Provincia di Napoli, la Regione Campania. Una delle attività dell'associazione è la gestione della Biblioteca Comunale "Ins. Simonelli Salvatore", dislocata nei locali della Pro Loco (Ex Orfanotrofio P. Allocca) ed aperta al pubblico sia per la consultazione in loco che per il prestito dei testi.

Il Palazzo “Pietro Allocca”, meglio noto come ex Orfanotrofio Pietro Allocca, oggi di proprietà comunale, ed ultimamente ristrutturato: architettura è chiaramente settecentesca, oggi sotto il vincolo della Soprintendenza per i Beni Culturali, ha conservato l'originario aspetto architettonico.